Salta al contenuto

SPID: ottieni le credenziali in Comune

Le credenziali - necessarie per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione - si possono ottenere gratuitamente presso gli sportelli comunali, online e in altri punti sul territorio.

SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale - permette ai cittadini di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.
Dal 1 ottobre 2021 SPID è l'unico sistema per accedere a tali servizi insieme alla carta d'identità elettronica - Cie.
Richiedere e utilizzare SPID ad uso personale è gratuito; solo per alcune modalità di riconoscimento durante il rilascio potrebbe essere richiesto un pagamento.


Per ottenere le credenziali occorre rivolgersi a uno degli Identity provider tra cui LepidaID* (elenco completo su https://www.spid.gov.it/).

Accedere al servizio

Come si fa

I cittadini maggiorenni possono ottenere in Comune le credenziali SPID ad uso personale fornite dal servizio basato sull'iniziativa LepidaID dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna attraverso i seguenti passaggi.


(1) Prepara i materiali necessari

Per ottenere le credenziali occorrono:

  • un indirizzo e-mail
  • il numero telefonico del cellulare che usi normalmente
  • un documento di identità valido (di cui occorre fare una foto o scansione) tra: carta di identità, passaporto, patente
  • la tua tessera sanitaria con il codice fiscale (di cui occorre fare una foto o scansione)


(2) Registrati online sul sito LepidaID

Registrati su https://id.lepida.it/
(servizio non utilizzabile con browser Internet Explorer)
Puoi effettuare la registrazione online su appuntamento anche presso alcune postazioni self service nelle sedi comunali

Come compilare correttamente il campo Ente di emissione del documento d'identità (sono ammessi solo documenti italiani) richiesto durante la registrazione:

  • Carta d’identità > ente di emissione: Comune di …… (completare con il nome del Comune che ha emesso il documento)
  • Patente di guida > - versione vecchia (carta telata) ente di emissione: Prefetto di ….. (completare con il nome della sede di rilascio) - versione nuova (formato carta di credito) ente di emissione: sigla riportata nel campo 4c (es. MTCT-PC, MIT-UCO)
  • Passaporto > ente di emissione: Ministro degli Affari Esteri
(3) Completa la procedura di riconoscimento

Dopo aver effettuato la registrazione online richiesta al punto (2) concludi la procedura di riconoscimento di persona fissando un appuntamento per recarti al Quic in via Beverora, portando lo stesso documento utilizzato per la registrazione online.

In alternativa, puoi completare il riconoscimento


(4) Ricevi le credenziali di accesso e inizia a usare i servizi

Ottenute le tue credenziali LepidaID, puoi usarle per accedere ai servizi selezionando il tasto "Entra con SPID" all'interno del servizio, scegliendo come gestore Lepida S.c.p.A, e inserendo le credenziali ed eventualmente il codice temporaneo OTP se richiesto dal livello di sicurezza del servizio (> maggiori informazioni su come ottenere il codice OPT). Puoi accedere in modo rapido anche usando l'App LepidaID.

Dove rivolgersi

Serve aiuto?
Puoi consultare le FAQ - domande frequenti e i tutorial con video e guide su LepidaID o contattare il servizio di helpdesk di LepidaID

Contatti

Quic - Sportelli polifunzionali

Sede: via Beverora 57 - piano terra. Fornisce supporto all'uso dei servizi online comunali ed eroga direttamente alcuni servizi su appuntamento.

Allegati

Contenuti correlati

Servizi online: postazioni self per la cittadinanza
Sono attive in diverse zone della città le postazioni informatiche, per fornire supporto ai cittadini, privi di strumenti tecnologici (computer, tablet, internet...), che necessitano di presentare istanze in modalità telematica o registrarsi per chiedere Spid.

Ulteriori informazioni

Scopri di più su cos'è e come usare Spid guardando i webinar regionali o su https://www.spid.gov.it/

Note
* Scopri di più su LepidaID, l'iniziativa dell’Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna, a cui ha aderito anche la società pubblica Lepida ScpA, che ha delegato al Comune di Piacenza il compito di effettuare il riconoscimento della persona, necessario per il rilascio dell'identità digitale SPID.
Per i cittadini che non hanno la possibilità o i requisiti per ottenere le credenziali SPID o la Carta d'identità elettronica – persone soggette a tutela, curatela o amministrazione di sostegno e persone di nazionalità extracomunitaria con permesso di soggiorno, non in possesso di un documento di identità rilasciato in Italia – sarà comunque garantito l'accesso ai servizi con i moduli cartacei. Per informazioni contattare gli sportelli Quic.

Ultimo aggiornamento

27-06-2022 16:06

Questa pagina ti è stata utile?